Con l’omologazione UL 300V i cavi bus chainflex permettono di risparmiare

Dicembre 9, 2020

La tensione UL aumentata di 10 volte offre maggiore libertà di progettazione per il posizionamento in catena portacavi

La nuova classe di tensione UL 300 V dei cavi bus chainflex offre maggiore libertà di progettazione per il posizionamento in catena portacavi e permette di ridurre i costi. (Fonte: igus GmbH)

Grazie all’aumento di tensione a 300 V, ora gli utenti possono posare i cavi bus chainflex direttamente accanto ai cavi con un livello di tensione maggiore. Prima, secondo le direttive dell’organizzazione preposta alle verifiche UL, i cavi con diverse classi di tensione dovevano essere posati separatamente. Con la nuova classe di tensione aumentata e approvata UL, l’utente ottimizza la sua tecnologia, riducendo sia i costi sia il tempo per la progettazione dei suoi sistemi di catene portacavi.

Underwriters Laboratories (UL) è un’organizzazione indipendente americana, che testa vari prodotti per verificarne la sicurezza. E’ utile sapere anche che – negli USA – le disposizioni in materia di protezione antincendio sono molto severe. Solo i prodotti verificati ricevono l’omologazione UL, che permette di semplificare la distribuzione di macchine e impianti in tutto il mondo. Per quanto riguarda i cavi, UL stabilisce che tutti i cavi con diverse classi di tensione in una guida cavi devono essere sempre separati meccanicamente l’uno dall’altro. Per questo motivo finora la fase di progettazione e costruzione di una catena portacavi richiedeva tempo e poteva comportare importanti costi. Ed è proprio con l’intento di far risparmiare tempo e denaro e di migliorare la tecnologia che igus propone ora i suoi cavi bus chainflex CF888, CFBUS.PVC, CF898 e CFBUS.PUR con la tensione UL maggiorata da 30 V a 300 V, con l’omologazione UL. In questo modo i cavi con gli stessi livelli di tensione possono essere posati direttamente uno accanto all’altro. Ora non è più necessario separare i cavi. “E così è possibile diminuire le dimensioni delle catene e ridurre i costi di installazione dei traversini”, spiega Rainer Rössel, Responsabile della divisione cavi chainflex presso igus.

Nei test, i cavi bus superano 17 milioni di cicli

I cavi bus sono disponibili in quattro varianti con rivestimento esterno in PVC o in PUR. Questo permette all’utente di scegliere – per la sua applicazione – il cavo migliore dal punto di vista tecnico che sia anche il più economico, con la garanzia che funzioni in movimento. I cavi bus UL 300 V hanno dimostrato la loro durata anche nel laboratorio di prova igus, il più grande del genere con i suoi 3.800 metri quadrati. E’ lì, nel suo laboratorio aziendale, che l’esperto in motion plastics testa tutti i suoi prodotti fino alla rottura. In un esperimento il cavo bus CFBUS.PUR.049, con un raggio di curvatura di 10,3 x d, ha superato 17 milioni di cicli. Grazie alle numerose serie di test igus è in grado di offrire su tutti i cavi chainflex una garanzia unica di 36 mesi. Il calcolatore della durata d’esercizio chainflex aiuta a scegliere in modo facile e veloce il cavo migliore dal punto di vista delle prestazioni al prezzo più conveniente. Qui l’utente può immettere i parametri ambientali della sua applicazione, ricevere – in tempo reale – informazioni sulla durata d’esercizio e confrontare i prezzi delle diverse qualità di cavi.

Filename: PM3520-IT.pdf

Filename: PM3520-IT.doc

Filename: PM3520-1.jpg

Commento su questo articolo

Scrivi un commento.

Il tuo commento sarà controllato da un amministratore prima della pubblicazione.




Parole chiave dell'articolo:

300V UL